News

LUGLIO: NUOVA ALIQUOTA 5%

In merito ai contenuti si segnalano le seguenti misure:
disposizioni in materia di qualità e trasparenza della filiera degli oli di oliva vergini (art. 1)
l’articolo modifica la legge 13 gennaio 2013, n. 9 (Norme sulla qualità e la trasparenza della filiera degli oli di oliva vergini) al fine di risolvere il caso EU Pilot 4632/13/AGRI, con particolare riferimento all'evidenza cromatica dell'indicazione di origine delle miscele degli oli d'oliva e alla previsione di un termine minimo di conservazione degli oli d'oliva.
In particolare, si prevede che l'indicazione dell'origine delle miscele di oli d'oliva originari di più di uno Stato membro dell'Unione europea o di un paese terzo sia stampata in modo da essere visibile, chiaramente leggibile e indelebile e non possa essere in nessun modo nascosta o oscurata.
Inoltre viene ribadito l'obbligo di indicare in etichetta la previsione di un termine minimo di conservazione, specificando la dicitura da utilizzare e rimettendo alla responsabilità dei produttori l’individuazione effettiva del suddetto termine;
disposizioni relative all'etichettatura del miele (art. 2)

è previsto che per il miele prodotto e confezionato negli altri Stati membri non vi sia più l’obbligo di indicazione in etichetta del paese di origine, nel quale il miele viene raccolto;
modifiche alle aliquote IVA applicabili al basilico, al rosmarino e alla salvia freschi destinati all'alimentazione (art. 21)
sono modificate le aliquote iva per alcuni prodotti, in particolare:

- è innalzata dal 4 al 5% l'aliquota IVA applicabile alle cessioni di basilico, rosmarino e salvia freschi, destinati all'alimentazione;
- è ridotta dal 10 al 5% l’aliquota applicabile alla cessione di piante allo stato vegetativo di basilico, rosmarino e salvia;
- è ridotta dal 22 al 5% l’IVA sull’origano a rametti o sgranato;
modifiche all'aliquota IVA applicabile ai preparati per risotto (art. 22)

la disposizione innalza dal 4 al 10% l'aliquota IVA applicabile alle cessioni delle preparazioni alimentari a base di riso.
Tutti i dettagli e gli approfondimenti su: http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2016/07/8/16G00134/sg