Laboratorio

Dal 2010 GTN ha ricevuto, da parte della Camera di Commercio di Udine, la certificazione come laboratorio metrico abilitato all’effettuazione della verifica periodica.

Il laboratorio metrico della GTN S.p.A. è stato riconosciuto idoneo ad eseguire le verifiche periodiche su strumenti per pesare a funzionamento non automatico (NAWI) in classe III con portata da 1 kg a 1.500 kg, con la determina dirigenziale della CCIAA di Udine nr. 19 del 22/07/2010, in cui veniva assegnato il sigillo “GTN02UD”.
Successivamente a febbraio 2012 la portata massima è stata ampliata a 3.000 kg.

A seguito delle modifiche imposte dal Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico numero 93 del 21 aprile 2017, abbiamo avviato l’iter per il riconoscimento come Organismo d’Ispezione di tipo “C” accreditato dall’Ente unico nazionale di accreditamento ACCREDIA, in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17020:2012, ampliando le classi strumenti anche alle classi I, II e IIII.
Il 25/02/2022 siamo  stati riconosciuti da ACCREDIA come Organismo d’Ispezione n.467E; il 23/03/2022 Unioncamere ha assegnato al nostro organismo d’ispezione il numero identificativo 380.

Il titolare dello strumento che voglia utilizzare il nostro servizio per l’attività di verificazione periodica sui suoi strumenti per pesare, può richiedere la verificazione periodica (*) inviando via email all’indirizzo lab.metrico@gtngroup.it o a mezzo PEC all’indirizzo gtnmetrico@pec.it il modulo di richiesta compilato e sottoscritto, scaricabile al presente link.

E’ stato redatto il “Regolamento per la verificazione periodica di strumenti per pesare a funzionamento non automatico” e messo a disposizione dei titolari degli strumenti che vogliano utilizzare il nostro servizio per l’attività di verificazione periodica sui loro strumenti per pesare, scaricabile al presente link.

(*) La verificazione periodica degli strumenti per pesare, è il controllo metrologico legale periodico effettuato sugli strumenti per pesare dopo la loro messa in servizio, secondo la periodicità definita in funzione delle caratteristiche metrologiche, o a seguito della riparazione che abbia comportato la rimozione di sigilli di protezione, anche di tipo elettronico, applicati sugli strumenti per garantire l’integrità dagli organismi notificati e dai fabbricanti, in sede di accertamento della conformità, e dagli organismi di verificazione periodica.
L’impresa che utilizza lo strumento di misura, il titolare dello strumento, ha l’obbligo di richiedere la verificazione periodica dello strumento di misura:

  • Entro 5 giorni lavorativi dalla scadenza della precedente verificazione;
  • Entro 10 giorni lavorativi dall’avvenuta riparazione dello strumento se tale riparazione ha comportato la rimozione di etichette o di ogni altro sigillo anche di tipo elettronico.

La periodicità della verificazione periodica degli strumenti per pesare a funzionamento non automatico è fissata per legge in 3 anni dal D.Mi.S.E. 93-2017.

 

Visualizza la dichiarazione d’impegno di GTN al seguente link.

Visualizza la nostra politica della qualità al seguente link.

siamo orgogliosi di lavorare con
siamo orgogliosi di lavorare per